House flip

Parliamo oggi di un videogioco per Android, scaricabile gratis dallo Store Google Play, ma che può prevedere l’acquisto, con denaro vero, di alcuni elementi interni al gioco. Se volete eliminare questa funzione, basta disattivare gli acquisti in – app nelle impostazioni del dispositivo. House Flip with Chip and Jo è un gioco single player di simulazione che ha come tema la ristrutturazione di case: il giocatore si trova a dover comprare delle case, per poi ristrutturarle e rivenderle. Un passatempo semplice, anche se forse un tantino ripetitivo, per mettere in atto le proprie abilità imprenditoriali e di gestione.

Come si gioca

Nella parte iniziale di House Flip with Chip and Jo abbiamo un tutorial molto esaustivo che ci servirà durante la nostra impresa. Cominciamo. Per prima cosa dobbiamo visitare gli immobili disponibili in città, sceglierne uno e acquistarlo, prestando attenzione al prezzo e agli eventuali problemi dell’edificio. In seguito possiamo dedicarci alla ristrutturazione della casa, che ci permetterà di aumentare il suo valore e di rivenderla ad un prezzo più altro: aggiustare le facciate, ridipingere gli interni, risolvere i problemi presenti, modificare i mobili, arredare le stanze vuote. Vediamo alcune info e consigli per procedere con i lavori:

  • In basso a sinistra sullo schermo abbiamo la lista con le cose da fare e le missioni principali;
  • Per ogni azione dobbiamo attendere il tempo necessario: alcuni lavori hanno una durata molto lunga e possiamo velocizzare usando i cuori rosa a disposizione;
  • Per svolgere vari compiti contemporaneamente devono essere assunti due o più collaboratori: questo permette anche di accumulare più energia (petali);
  • Ogni giorno, accedendo al gioco, otteniamo dei cuori in regalo;
  • L’energia può essere raccolta nella fabbrica “Magnolia” al centro della città;
  • Visitando nuove case è possibile cliccare sugli alberi in giardino per raccogliere cuori e petali;
  • Ci sono tante città da sbloccare e vari stili per l’arredamento (tradizionale, moderno, alla francese, anni 50);
  • Durante i lavori è possibile dare uno sguardo alla preview di vendita.

Fatto tutto questo arriva il momento di mettere in vendita il nostro cottage: analizziamo le offerte dei potenziali acquirenti e decidiamo se accettare o rifiutare.

Quando i clienti si adattano bene alle caratteristiche dell’edificio e del quartiere, stiamo facendo un buon affare! Con il denaro ricevuto, non ci resta che ripartire da capo alla ricerca di un nuovo edificio da sistemare.

Buon divertimento con House Flip with Chip and Jo, se deciderete di provarlo!

Rispondi