Kingdom Hearts 3

Gli ultimi due anni sono stati favorevoli al mercato videoludico, grazie ai tanti titoli pieni di idee originali e scelte vincenti!

E il 2019 sicuramente non sarà da meno, visto che già questo mese, il 25 gennaio, è prevista l’uscita del tanto atteso Kingdom Hearts 3!

Si tratta dell’undicesimo capitolo della medesima serie: il protagonista Sora, con l’aiuto di diversi amici, si trova a combattere un’eterna lotta tra Luce e Oscurità. L’elemento caratterizzante è il crossover, grazie al quale gli sviluppatori hanno unito in un unico gioco vari personaggi dei cartoni Disney e Pixar, e ripreso diversi mondi. La trama riparte dopo gli eventi di Kingdom Hearts 3D: Dream Drop Distance e di Birth by Sleep: Sora, insieme a Paperino e Pippo, è alla ricerca dei sette guardiani della luce e della chiave “che restituisce i cuori” per poter sconfiggere Xehanort, il malvagio antagonista che sta organizzando un esercito, i tredici cercatori dell’Oscurità. Intanto Re Topolino e Riku stanno rintracciando i precedenti detentori del Keyblade, l’arma posseduta da Sora.

  • Genere: Action RPG, crossover;
  • Tema: Fantasy;
  • Modalità di gioco: giocatore singolo in prima e terza persona;
  • Serie: Kingdom Hearts;
  • Sviluppo e pubblicazione: Square Enix;
  • Motore grafico: Unreal Engine 4;
  • Doppiaggio: anche i dialoghi al di fuori delle scene di gioco saranno doppiati;
  • Audio: colonne sonore coinvolgenti;
  • Piattaforme: PlayStation 4, Xbox One.

Action role play game

Come abbiamo detto, il gioco è un action RPG dove le quests riguardano soprattutto gli scontri e l’esplorazione. Come scenari sono previsti tantissimi mondi Disney e Pixar ripresi dai cartoni, come quelli di Toy Story, Hercules, Guerre Stellari, Monster’s anche Co, la Torre di Rapunzel, ecc. Non tutti i mondi sono perfetti: a fianco di ambienti colorati e dinamici, ce ne sono altri spogli ed un po’ cupi.

In Kindom Hearts 3, oltre alle missioni principali ci sono quelle secondarie, come trovare tesori e sconfiggere avversari facoltativi, molto utili, però, per allenarsi nei combattimenti e studiare tattiche di gioco. Il viaggio è il cuore di tutto: un cattivo che si sposta da una dimensione temporale all’altra e degli eroi che cercano di salvare i loro amici ed i loro mondi! Il combat system, dalla demo disponibile, sembra molto riuscito:

  • Sora può correre in verticale sui muri;
  • È possibile materializzare attrazioni da parco giochi da utilizzare durante i duelli;
  • Attacchi base, incantesimi e magie;
  • Il Keyblade può trasformarsi;
  • Combattimenti ricchi e variegati;
  • Ritmi veloci e stimolanti.

Dopo 16 lunghi anni, la Saga sembra giungere al termine. Come andrà a finire? Questo dipenderà da voi. In attesa di risposte, prepariamoci ad assistere ad una battaglia senza precedenti tra i cercatori dell’Oscurità e i difensori della Luce in Kindom Hearts 3.

SHARE
Previous articleVampyr
Next articleWarioWare Gold

Rispondi