Chi di voi ricorda la villa dell’orrore di Luigi? Per chi non ne avesse mai sentito parlare, facciamo una breve sintesi. Il videogame Luigi’s Mansion, della serie Super Mario, fu pubblicato in tutta Europa nel 2002 per Nintendo GameCube: vedeva protagonista il simpatico Luigi impegnato in una missione “acchiappafantasmi”, alla ricerca del fratello Mario catturato e imprigionato in un quadro dallo spettro Re Boo. Il nostro eroe doveva aspirare tutti i fantasmi che infestavano la casa, munito di Poltergust 3000, per poter liberare Mario; possedeva, inoltre, un marchingegno per analizzare l’ambiente circostante, chiamato Game Boy Horror. Nel 2013 ci fu l’uscita di Luigi’s Mansion 2, per Nintendo 3DS, ed è prevista per il 19 ottobre 2018 l’uscita del remake del primo titolo, proprio per questa console. Possiamo vedere, in proposito, un trailer dove viene messa a confronto la grafica del Nintendo GameCube con quella del 3DS.

Caratteristiche e/o differenze

Il titolo per 3DS si presenta in questo modo:

  • Modalità di gioco: giocatore singolo;
  • Genere: avventura dinamica, survival horror;
  • Tema: orrore;
  • Dal punto di vista visivo la definizione è inferiore;
  • I fantasmi sembrano meno “spettrali”.

Per quanto riguarda la trama ed il gameplay, le due versioni sono praticamente identiche:

  • Ci sono vari tipi di spettri: fantasmi normali, fantasmi cornice, fantasmi rapidi e topi fantasma. I più importanti sono i Boo, 50 in tutto nel palazzo, che compaiono nelle stanze illuminate e già disinfestate;
  • Per aspirarli, Luigi deve prima paralizzarli con la luce della sua torcia e poi attivare il Poltergust 3000;
  • Game Boy Horror: ha la funzione di mappa e di inventario, può mostrare stanze e fantasmi nascosti;
  • Raccogliendo i medaglioni di Fuoco, Acqua e Ghiaccio compaiono gli spiritelli buoni di questi tre elementi, che il giocatore può aspirare e utilizzare per difendersi, attivare meccanismi e trovare tesori;
  • Tutti gli specchi del palazzo servono per teletrasportarsi.

Se avrete modo di provare questo gioco, potrete scoprire tanti altri trucchetti e strategie! Vivrete un’avventura misteriosa, in una casa infestata piena di spiriti, nascondigli e segreti.

Non possiamo prevedere quale sarà la reazione del pubblico a questo remake, ma c’è da dire che si tratta di una scelta molto ricorrente, che si inserisce perfettamente tra le pubblicazioni di videogame degli ultimi anni.

SHARE
Previous articleGran Turismo Sport
Next articleInjustice 2

Rispondi