Salve a tutti! Oggi siamo qui per parlarvi di una novità: ricordate Paladins, il videogame sviluppato da Hi – Rez Studios, uscito nel 2016? Perfetto. È disponibile da luglio 2018 una versione free to play per Nintendo Switch, da scaricare gratis dall’apposito Shop online! Fin dal suo esordio, questo titolo non ha mai rappresentato qualcosa di originale, ma sta di fatto che in molti continuano a giocare partire una dietro l’altra. Vediamo di rinfrescarci le idee sul gioco in questione:

  • Genere: sparatutto in prima – terza persona;
  • Tema: Fantasy;
  • Modalità di gioco: multigiocatore, partite 5 contro 5 online (è possibile scegliere tra diverse varianti; Siege, Training, Custom, ecc.);
  • Piattaforme: PlayStation 4, Nintendo Switch, Xbox One, Microsoft Windows, Classic Mac OS.

Caratteristiche di base e versione free to play

Come in ogni sparatutto, l’attenzione di concentra sui combattimenti, lasciando in secondo piano la trama e meccaniche di gioco troppo complesse. Lo scopo, infatti, è sconfiggere gli avversari per ottenere crediti e premi: con essi si possono potenziare le caratteristiche dei personaggi, come velocità, attacco, salute e difesa. Ci sono tantissimi personaggi giocabili appartenenti a 4 categorie diverse, cosa da non sottovalutare quando si gioca in squadra:

  • Front Line: combattenti che stanno sempre in prima fila e controllano la situazione;
  • Support: curano i compagni durante la battaglia con rimedi diretti o indiretti (ad area);
  • Damage: campioni in grado di infliggere danni elevati ai nemici;
  • Flank: hanno ottima mobilità e sono perfetti per sconfiggere nemici isolati.

Il personaggio scelto non può essere cambiato nel corso della partita, ma si possono assegnare delle carte (equipaggiabili), con abilità e potenziamenti vari, e personalizzare gli eroi; di solito, c’è a disposizione una sola arma.

La meccanica di gioco non ha niente di nuovo ed originale, ma funziona! Gli scontri hanno una durata breve, il ritmo è veloce e stimolante, non c’è il game over, si possono studiare tattiche e inventare strategie sempre nuove.

La grafica, in particolare per la console Nintendo, è ottima, la risoluzione è dinamica, i suoni sono ben riusciti; le musiche sono, forse, un po’ troppo semplificate e i caricamenti lunghi e con qualche rallentamento.

Nonostante il livello di sviluppo non abbia raggiunto il massimo, Paladins si inserisce sicuramente tra i migliori sparatutto del momento!

Rispondi