Razer Cortex: come ottenere periferiche Razer Gratis!

La guida all'iniziativa Paid to Play di Razer

0
Razer

L’azienda americana specializzata nella creazione di prodotti specificamente per videogiocatori, la Razer, ha dato il via all’iniziativa Paid to Play.

In cosa consiste?

L’iniziativa Paid to Play, ovvero “pagato per giocare” dalla Razer, consiste in un sistema di assegnazione punti per giocatori Razer affezionati chiamati zSilver, che si ottengono giocando a uno dei giochi che attualmente fanno parte del progetto.

Gli zSilver che possono essere accumulati giornalmente sono 900 e possono essere scambiati con uno dei prodotti a marchio Razer che troverete nel seguente link.

Al momento è attiva una promozione che permette il raddoppio dei punti guadagnati

Come si usufruisce del servizio Paid to Play?

Per poter usufruire del servizio Paid to Play, basterà seguire questi piccoli e semplici passaggi:

  • Scaricare sul proprio Pc, l’ultima versione di Razer Cortex (potrete trovarla qui);
  • Nel caso non ne fosse in possesso, bisognerà creare un account ed eseguire il login sull’applicazione Razer Cortex che avrete appena scaricato;
  • Avviare uno dei giochi supportati dall’iniziativa Paid to Play, in cui dopo la fine di una sessione di gioco, riceverete una notifica in cui vi dirà che avrete guadagnato dei zSilver;
  • È possibile guadagnare 2000 zSilver extra, verificando il vostro account zVault al seguente link

Con quali giochi posso guadagnare zSilver?

I giochi che attualmente fanno parte del progetto Paid to Play e che quindi permettono di accumulare fino a 900 zSilver al giorno, sono i seguenti:

  • Counter-Strike: Global Offensive
  • DOTA™ 2
  • League of Legends (tutte le versioni)
  • Overwatch™
  • Paladins™

Stando alle dichiarazione della Razer, molti altri giochi verranno presto aggiunti.

NE VALE LA PENA?

Come ogni Loyalty Program non è tutto oro quel che luccica, basta dare un’occhiata alla sezione di riscossione dei premi per vedere quanti zSilver sono necessari per riscattare un singolo oggetto.

Ipotizzando di raggiungere ogni giorno il cap di 900 zSilver (quindi ben 5 ore di gioco dal 7 Aprile in poi) otterremo:

  • Mouse bungee: 26,000 zSilver, dopo 29 giorni/145 ore di gioco
  • Laptop stand: 65,000 zSilver, dopo 72 giorni/361 ore di gioco
  • Firefly mousepad: 78,000 zSilver, dopo 87 giorni/433 ore di gioco
  • Utility backpack: 90,000 zSilver, dopo 100 giorni/500 ore di gioco
  • Mercenary backpack: 130,000 zSilver, dopo 144 giorni/722 ore di gioco
  • Kraken headset: 130,000 zSilver, dopo 144 giorni/722 ore di gioco
  • Mamba wireless mouse: 195,000 zSilver, dopo 217 giorni/1083 ore di gioco
  • Blackwidow keyboard: 220,000 zSilver, dopo 245 giorni/1222 ore di gioco
  • $5 discount voucher: 2,500 zSilver, dopo 2.8 giorni/13.8 ore di gioco
  • $10 discount voucher: 5,000 zSilver, dopo 5.6 giorni/27.8 ore di gioco
  • $20 discount voucher: 10,000 zSilver, dopo 11.1 giorni/55.6 ore di gioco

Ed ecco che è abbastanza chiara la risposta alla nostra domanda. Ne vale la pena solo se giochereste comunque ai giochi sopracitati… a quel punto aprire Razer Cortex non vi costerebbe nulla e dopo qualche ora (parecchie ore) di gioco vi troverete qualche silver da spendere.

Razer Cortex, tra l’altro, offre una serie di funzioni molto interessanti, come il Game Booster che ottimizza la RAM del vostro PC o il programma dedicato allo streaming, è un tool utile per per migliorare l’esperienza di gioco e vale la pena testarlo non solo per il programma Paid to Play.

In caso invece voi voleste iniziare a giocare solo per ottenere zSilver, lasciate perdere, non ne vale la pena.

Rispondi