Warwick è uno dei primi campioni ad essere apparsi nella Landa degli evocatori, della manciata di suoi compagni con cui League of Legends ha iniziato la sua scalata al successo era rimasto uno dei pochi a mantenere le stesse meccaniche di gioco di allora.

Seppur possa sembrare un generico lupo mannaro in verità deve il suo aspetto al mal riuscito (o ben riuscito?) esperimento che lo scienziato Singed (altro storico campione della Landa) ha effettuato sul corpo quando ancora era umano. Di quello che era non c’è più nulla, la sua sete di sangue ora viene sopra ogni principio morale… saprà dimostrare le sue doti di cacciatore nel prossimo update del gioco. (Qui la Storia di Warwick)

“Si tratta del primo aggiornamento di un campione in cui l’accessibilità ha rappresentato un obiettivo primario.” – CertainlyT

Warwick è sempre stato un campione dall’approccio tecnico molto semplice, è uno dei personaggi con cui si comincia a ispezionare la giungla e che la quasi totalità delle volte poi viene abbandonato al suo destino per le sue capacità molto limitate rispetto a campioni più attuali.
Ora però le sue capacità sono state rispolverate…qualcosa mi dice che lo vedremo spesso combattere al nostro fianco.

Nuove Abilità

Nonostante le sostanziali modifiche alle sue skills Warwick mantiene la sua tipologia di personaggio restando un ottimo campione per iniziare un team fight o per inseguire un nemico sopravvissuto. Tutte le sue nuove abilità hanno mantenuto l’essenza di quelle originali ma ora risultano estremamente più efficaci e dinamiche. Vediamole nel dettaglio:

(Passiva) Sete Eterna : Gli attacchi base di Warwick infliggono danni magici aggiuntivi, quando la sua salute scende del 50% i danni bonus lo curano per il 100% di quello che infligge. Quello che prima era semplice “life steal” ora rende gli attacchi di Warwick temibili fin dai primi minuti di gioco garantendogli un bonus e un eventuale cura.
(Già questo lo riafferma come Jungler nativo)

 

(Q) Fauci della bestia : Particolare upgrade di quello che prima risultava essere un colpo secco curativo, ora Warwick balza su un avversario a distanza ravvicinata curandosi per una percentuale di danni inflitti, ma non finisce qui, se ti tiene premuto il tasto dell’abilità Wawrick seguirà il bersaglio anche se quest’ultimo utilizza un’abilità o una Spell per fuggire.

 

(W) Caccia di SanguePassiva – I campioni avversari con meno del 50% della vita lasciano dietro di se una scia rossa che permette a Warwick di individuarli anche all’interno di parti di mappa scure o in stato di invisibilità. Oltretutto se questi campioni sono abbastanza vicini il lupo ottiene velocità d’attacco (anche contro nemici diversi da quelli indicati) e molta velocità di movimento se corre verso tali avversari.

Attiva – Il campione nemico più vicino a Warwick diventa una “Preda di sangue” anche se ha la salute sopra il 50% (ovvero valgono i dettagli della passiva).

L’abilità ha velocità di ricarica doppia se vicino non ci sono avversari afflitti da “Preda di sangue”.

 

(E) – Ululato primordiale : Warwick passa alla difensive subendo meno danni per un breve periodo di tempo contrassegnato da una specie di scudo che lo circonda. Alla fine di questo lasso di tempo (o ripremendo l’abilità) lo scudo esplode mandando in “fear” tutti gli avversari prossimi a lui.

 

(R) – Balzo dell’infinito : Warwick salta nella direzione indicata dal giocatore immobilizzando il primo avversario che incontra e fornendogli una buona dose di danni continui che allo stesso tempo lo curano della stessa quantità. La distanza del salto è influenzata dalla velocità attuale di movimento (quindi usarla con Caccia di Sangue attiva può dare risultati migliori). Durante il salto Warwick è immune a effetti di controllo ma può subirne tranquillamente una volta colpito l’avversario e causando l’interruzione dell’abilità.

Seppure la sua (R) prima garantiva una preda sicura ora ha sicuramente più possibilità di essere usata in contesti più ampi fornendo al personaggio una strategia più dinamica di come iniziare un combattimento o non far allontanare troppo nessun avversario.

 

Questo rappresenta uno dei migliori lavori da parte della Riot sull’aggiornamento di un campione datato non solo a livello estetico, rendendo il personaggio più bello e contestualizzato rispetto alla storia che ha dietro, ma donando una “modernizzazione” alle sue meccaniche che non hanno cambiato la strategia del personaggio.

In pratica Warwick ora può continuare il suo lavoro di assalitore solitario o playmaker del team però usufruendo di una quantità maggiore di possibilità rendendolo meno prevedibile e…anche più appagante!

Questo assicura il corretto funzionamento delle Build finora sperimentate sul personaggio nel quale venivano favoriti oggetti che fortificano le difese fisiche del personaggio e gli garantivo velocità di movimento o velocità d’attacco, ora un oggetto che fornisca Life Steal già dalle prime fasi di gioco può risultare più utile per la buona riuscita nel giro di farm per la giungla però tutto sommato questo potrà essere determinato solo dopo averlo provato direttamente.

Rispondi