Team-Fortress-2-Team-Red

Team Fortress 2 è uno dei più famosi titoli pubblicati e sviluppati dalla Valve Software nel lontano ottobre 2007.
Sebbene sia un titolo uscito da molto, è riuscito a rinnovarsi continuamente con continui aggiornamenti, dando prestazioni e modalità che molti altri giochi più attuali non sono in grado di dare.
Dal 2011 è reperibile gratuitamente su Steam.

Trama: Fazioni colorate

La trama di Team Fortress 2 è reperibile solamente attraverso i fumetti dedicati al titolo, dalle storie condivise dalla Valve Software e, perché no, dalle fanfiction create dai giocatori:
Redmond e Blutarch Mann sono due fratelli che si contendono l’eredità del padre. Per impadronirsi l’uno della parte dell’altro, assoldano dei mercenari perché si scontrino.
Questo scontro è ancora aperto e le due squadre, composte entrambe da nove elementi, sono ancora in lotta.
Dovremo decidere di quale team far parte, se i Blue o i Red, scegliere una delle tante missioni e modalità disponibili e scontrarci con la fazione nemica.
Alcuni dettagli della trama sono reperibili anche esplorando le mappe nelle quali andremo a giocare. Nascosti in giro troveremo molti riferimenti alla storia di Redmond e Blutarch.

Team-Fortress-2-Scout-Pyro

Grafica: Entra nello schermo

Team Fortress 2 è uno sparatutto in prima persona.
La grafica riesce a ricreare un buon senso di un realismo cartoonato e supporta il coinvolgimento del giocatore con il resto del mondo digitale.
Gli effetti dell’acqua sono al limite della perfezione; la visuale che si allontana improvvisamente al momento della morte del proprio personaggio ci fa sobbalzare dalla sedia; e la vista che diventa rossa quando ci colpiscono è utile ed al contempo adrenalinica. Le ambientazioni e gli scenari sono ben fatti, colmi di dettagli e curiosi da esplorare.

Audio: I tuoi stessi passi

L’audio si limita agli effetti del gioco, dei colpi delle armi e delle grida di battaglia dei personaggi. Meraviglioso è il rumore perfetto e preciso dei nostri passi che rimbombano nei corridoi. Aumentano ancor di più il senso di coinvolgimento.

Team-Fortress-2-red

Gameplay: Scegli chi vuoi essere

Prima di iniziare una partita, come già accennato, dovremo scegliere il nostro team. Una volta fatto questo dovremo scegliere quale dei nove mercenari a nostra disposizione vorremo utilizzare.
Ognuno di questi ha una sua particolare caratteristica, quale la velocità, o una possente resistenza; essere immune al fuoco o la capacità di diventare invisibile.
Sarà nostra cura, facendo esperienza nel gioco, capire quale mercenario più rispecchi il nostro stile di gioco e combattimento.
Tutto questo ci dà modo di affrontare le partite in maniera versatile e mai uguale, affrontare una mappa con strategie diverse e smorzare la monotonia di un gioco di base ripetitivo.
Inoltre, ad impedirci di annoiarci contribuiscono anche i programmatori stessi: tengono il gioco sempre attivo implementando mappe speciali a tempo limitato; dando modo ai giocatori di droppare armi ed accessori sempre nuovi; organizzando eventi ad ogni festività o ricorrenza. In questo modo la curiosità dell’utenza è continuamente stimolata.
Stancarsi di questo gioco è difficile. Soprattutto dopo averci cominciato a prendere la mano ed aver conosciuto al meglio ogni personaggio.

REVIEW OVERVIEW
GAMEPLAY
8
AMBIENTAZIONE
8
LONGEVITÀ
10
GRAFICA
7.5
AUDIO
7.5
SHARE
Previous articleBattlefield 5 – Data di lancio, rumors e considerazioni
Next articleBless online arriva in occidente
Mi piace la matematica, il colore rosa e l'estate. Sono estroversa e razionale, ma soprattutto sono una gran bugiarda, il che dovrebbe darvi a pensare su tutto ciò che ho appena affermato.

Rispondi