Prey

Sono molte le novità presentate al Quakecon 2016: tra queste, il rilascio del primo trailer di gioco di Prey, nuovo “capitolo” nelle mani di Arkane Studios.

Il gioco (a quanto dicono gli stessi sviluppatori) non sarà un reboot, né tantomeno un remake.
Essi puntano piuttosto ad una rivisitazione totale dell’ip, ricreando la storia ed il gameplay e appoggiandosi sulla base lasciata dall’omonimo predecessore.

Il trailer mostra due ambientazioni generali: una di queste sembra una classica struttura nello spazio (difatti si intravede un pianeta fuori la vetrata) mentre nell’altra il nostro protagonista sta raggiungendo, tramite una tuta spaziale, un’altro luogo che sembra accogliere qualcosa di “oscuro“.
La voce presente nell’intera durata del video ci racconta di un sogno nel quale, nell’oscurità, ha sentito la presenza di qualcosa. Il sogno in questione sembra quasi premonitore dei fatti che il trailer ci mostra subito dopo.
Durante le immagini di combattimento, contro le “creature oscure”, la voce ci avverte della pericolosità di esse, come se in quel luogo esse fossero in una specie di quarantena da cui non dovrebbero uscire. Infine viene affermato come un uomo si debba “suicidare” per questa causa; qui sembra proprio che inizi la nostra avventura.

Non avendo personalmente giocato al predecessore, il nostro pensiero cade molto (tralasciando i “problemi di coppia“!) sulla trama di Dead Space: Prey mostra, infatti, una certa somiglianza con la nota serie.

Vi lasciamo con il nuovo Trailer!

Rispondi