Ban-SuperCell

La SuperCell si fa cattiva ed incrementa i controlli sui giocatori.

Il 18 aprile 2016 ogni utente di un qualsivoglia titolo della SuperCell riceve il seguente messaggio:
Abbiamo deciso di impegnarci maggiormente per garantire la correttezza del gioco! […]
Come parte della nostra politica di correttezza nel gioco, ogni utente che utilizza software di terze parti proibito incorrerà in sanzioni disciplinari, tra cui la possibile sospensione permanente dell’account.

È passata meno di una settimana dall’avvertimento molto poco velato della famosa azienda finlandese e già ci arrivano le prime segnalazioni di ban temporanei e permanenti.

Che finalmente la SuperCell abbia trovato un sistema per scovare anche i più furbi?

Ricordiamo i punti principali da dover rispettare per non incorrere ad un serio ban. E non parliamo della sospensione di 24h dell’account, per una parolaccia detta di troppo sulla chat globale, ma di ban di mesi interi, se non permanenti ed irrevocabili.

  1. Non utilizzare software di terzi che permettano la manipolazione del gioco a vantaggio del giocatore. Quali hack, mod e bot e qualsivoglia altro tipo di modifica non prevista.
  2. Non acquistare gemme da qualsiasi sito esterno alla SuperCell.
  3. Non vendere e non acquistare account di gioco.

Ricordiamo che, se in seguito ad un permaban, il suddetto giocatore decidesse di crearsi un nuovo account, anche questo verrebbe bloccato senza molte cerimonie.

In molti stanno cercando una soluzione per evadere nuovamente i controlli della SuperCell, ma questa volta l’azienda sembra più determinata che mai a porre fine agli imbrogli che girano intorno ai loro famosi titoli.
I giocatori che hanno infranto almeno uno dei tre punti si dividono in due fazioni differenti: la prima si è arresa all’evidenza ed ha disinstallato ogni software di terzi, ha provato ad eliminare le tracce più evidente delle loro irregolarità e sta sperando, con le dita incrociate, di non trovare il proprio account bloccato al momento del login.
Un’altra parte, invece, tenta di autoconvincersi che sicuramente non verranno scovati, mandano avanti la propria politica di gioco alquanto fraudolenta e sperano in meglio.
Quest’ultimi sono i primi ad essere bloccati permanentemente.

Non c’è dubbio, la SuperCell, questa volta, sta facendo davvero un ottimo lavoro.

Bann-Supercell

SHARE
Previous articleStar Ocean: Integrity and Faithlesness
Next articleRecensione di Zombie Catchers
Mi piace la matematica, il colore rosa e l'estate. Sono estroversa e razionale, ma soprattutto sono una gran bugiarda, il che dovrebbe darvi a pensare su tutto ciò che ho appena affermato.

Rispondi