DarkSouls-Cavaliere-dello-specchio

Il castello di Dranlaick è forse uno degli scenari più intriganti e pericolosi che attraverseremo durante il gameplay di DarkSouls: il castello, una volta abitato dal Re e dalla regina, ora è solo ridotto ad un rudere infestato da feroci creature ed una triste regina che piange la mancanza del proprio marito.
Ci ritroveremo presto di fronte ad una corrotta corte, composta per lo più da grossi soldati e bizzarre creature saranno più che ”liete” di darci il  loro benvenuto.
Questa particolare mappa del mondo di DarkSouls vanta la presenza di due Boss-fight e la bellezza di tre boss, ma quanti segreti nasconde questa immensa cortina di insidie e pericoli?
Andiamo insieme a capire come affrontare il cavaliere dello specchio.

DarkSouls-Cavaliere-Specchio

  • Una folta schiera di nubi oscura il cielo, tutto è buio ed ad illuminare la strada ci saranno solo i periodici lampi. Appena attraverseremo la nebbia un maestoso e gigante cavaliere si anteporrà al nostro cammino. Non ci sarà tempo per ammirare l’argentea armatura e lo specchio che utilizza come scudo:
    Il boss ci attaccherà immediatamente con un balzo in avanti, consiglio fortemente di parare il colpo se si ha uno scudo con resistenza ai danni fisici al 100%.
    I colpi di questo boss fanno tutti riferimento all’attributo del fulmine! È quindi obbligatorio farsi un set con una discreta resistenza allo stesso. Con le dovute precauzioni, i singoli attacchi di questo boss non sono troppo pericolosi, si limiterà a degli affondi od all’uso di uno spadone dell’anima versione elettrico.
  • La vera difficoltà di questa boss-fight sta nello scudo che il boss brandisce, questo particolare oggetto, che ricorda uno specchio gigante, ha la particolare abilità di poter evocare nemici comandati dall’intelligenza artificiale o, addirittura, da veri giocatori! Diventa veramente difficile riuscir a tener testa al boss e alle creature da lui evocate, specialmente se si tratta di persone giocanti.
    Consiglio fortemente di farsi accompagnare da qualche fantasma bianco, al fine di dividersi i nemici e poter tenere sotto controllo il campo di battaglia che, sennò, rischia di diventare veramente molto caotico ed imprevedibile.
    Inoltre è bene ricordare che lo scudo del boss ha una resistenza al danno fisico del 100% è quindi inutile cercare di attaccarlo mentre si parerà.
  • Unica falla nel set di questo boss, che potrà aiutarci a sconfiggerlo, è il fatto che il cavaliere perde moltissimo tempo per caricare l’attacco, prima di lanciare lo spadone dell’anima elettrificato. In quel momento potete decidere se ristorare la vostra vita o infliggere facili danni al mostro.
  • Piccola curiosità che pochi sanno: durante la boss-fight ci sarà una incessante pioggia, la quale aumenterà esponenzialmente il danno inflitto da armi o miracoli con attributo elettricità. Il boss ha una sua particolare resistenza al fulmine (essendo il suo elemento tipico), ma grazie alla pioggia questa sua difesa non sarà in grado di proteggerlo del tutto. Consiglio quindi di combattere il suo fulmine con lo stesso attributo.

Seguendo questi semplici, ma importanti consigli dovreste essere in grado di sconfiggere questo particolare boss.

Probabilmente questo sarà l’ultimo articolo per il momento su DarkSouls II, poiché, come sicuramente sapete, sta per uscire il terzo capito di questa serie!
Non preoccupatevi, appena avrò una buona esperienza e conoscenza del titolo sarò di nuovo qui, per guidarvi attraverso le fredde lande partorite da FromSoftware.

 

 

SHARE
Previous articleRecensione di Undertale
Next articleAttack on Titan
Nel lontano 2001 cominciai ad interessarmi di videogiochi, coltivai questo mio interesse con costanza e dedizione fino a diventare gamer. Sono un amante del survival horror: fedele innamorato delle inquadrature ad angoli fissi e delle poche munizioni, non disdegno la tipologia MMORGP, adoro la competizione con altre persone, e l'open word.

Rispondi