La Supercell ha anunciato un bilanciamento per il 20/10 per Clash Royale che va a toccare alcune carte più o meno usate, ma andiamo a vedere cosa sarà modificato:

Gigante: punti ferita ridotti del 5%

  • Il gigante stava dominando troppo in tutte le arene, sia le alte che le basse, soprattutto con la devastante combo Gigante+Veleno che impediva agli avversari qualsiasi contromossa. Questa riduzione dei punti ferita non è estremamente significativa, ma sufficiente per rendere bilanciata la combo con la Veleno.

Veleno: non rallenterà più il movimento e la velocità d’attacco.

  • Questo invece è un gran nerf. Citando la Supercell “Il concetto di fondo dell’incantesimo Veleno è infliggere danni nel tempo”, ma noi non la pensiamo così. La vera utilità della veleno è proprio il rallentamento (visto che il danno completo si vede dopo 10 secondi), quindi non sappiamo ora come verrà sostituita: Sfera infuocata? Fatto sta che con l’imminente arrivo del Cimitero, questo nerf della Veleno andrà solo a giovare alla nuova Leggendaria. Probabilmente rivedremo questa carta nelle prossime patch.

Estrattore di elisir: costo in elisir aumentato a 6 (da 5), elisir creato aumentato a 8 (da 7), durata effetti incrementata di 10 secondi.

  • Modifica che non va a toccare il funzionamento dell’estrattore, bensì la sicurezza. Utilizzare l’estrattore ora lascia l’utilizzatore con solo 4 di elisir, il che lo rende più vulnerabile ad attacchi rapidi.

Il Tronco: rotola più lontano e più veloce, e i danni sono aumentati del 9%.

  • Questo benedetto Tronco non trova pace. Ancora un buff alla leggendaria definita fino ad ora come la più inutile di tutto Clash Royale. Buff che anche questa volta possiamo definire consistente, visto il misero costo di 2 elisir.

Orda di scheletri: costo in elisir ridotto a 3 (da 4), quantità di scheletri ridotta a 16 (da 21), livello degli scheletri aumentato di 5.

  • Buff all’orda di Scheletri. Visto il costo di 4 elisir, non veniva utilizzata nelle arene alte: con questo buff (e col nerf della veleno) probabilmente l’orda tornerà a popolare anche le arene più alte di Clash Royale.

Golem del ghiaccio: i danni alla morte ora colpiscono anche le unità volanti.

  • A quanto dice la Supercell, si tratta di un bugfix.

Golem: i danni alla morte ora colpiscono anche le unità volanti.

  • Modifica che porta il Golem al pari del Golem del ghiaccio.

E questo è tutto per la patch del 20/10 di Clash Royale! Cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto e ricordatevi di mettere un like alla nostra pagina facebook per rimanere costantemente aggiornati sul mondo di Clash Royale e Clash of Clans!

Rispondi