I deck più odiati su Clash Royale sono senza dubbio gli Spawn Deck. Vediamo cosa sono, quali sono i loro punti di forza e le loro debolezze.

Spawn Deck

Si definiscono Spawn Deck tutti quei mazzi che basano il loro gioco su edifici che generano truppe, quali Lapide, Capanna dei barbari, Capanna dei goblin e Fornace.
Queste tipologie di deck sono molto utilizzate nelle basse arene, ma ciò non significa che siano introvabili nelle arene più alte (addirittura in Arena 8). Non hanno una vera forza, se non il fatto che non necessitano di abilità per essere giocati: proprio per questo sono molto utilizzati nelle arene basse.

Tipologie

Iniziamo col dividere gli Spawn deck in due categorie:
Full Spawn Deck: basati solo ed esclusivamente sull’utilizzo degli edifici di spawn e sulla loro difesa- Spawn Deck Push: hanno in genere solo 2, massimo 3 edifici di spawn ed un tank che serve per prendere i colpi della torre al posto delle truppe generate.

Adesso vediamo come contrastarli.

art scheletro gigante clash royale

Carte counter

Ci sono vari modi per fermare la generazione delle truppe e le truppe generate, vediamo i tipi di carte che dovremo utilizzare (qua abbiamo già trattato tutti i tipi di carte):

Incantesimi: gli Incantesimi sono le carte per eccellenza per fermare gli spawn deck. Con le carte da solo danno (Sfera infuocata, Razzo) possiamo colpire più Capanne contemporaneamente se raggruppate (e se ben calcolato, possiamo anche colpire le truppe che stanno uscendo dalle capanne). Invece gli Incantesimi da utilità (Fulmine, Scarica, Congelamento) possono resettare il caricamento dello spawn. Dulcis in fundo la Veleno, che se piazzata sopra agli edifici di Spawn ucciderà le truppe che usciranno fuori (ad esclusione dei Barbari).
Tank: i tank sono comodi per far subire il danno a loro anziché alla torre. Il questo modo il tank avanzerà parando tutti i danni, mentre la torre ed altre truppe evocate elimineranno i nemici spawnati.
Truppe con danni splash: Fanno parte di questa categoria lo Stregone, la Valchiria, il Bombarolo, il Cucciolo di drago ed altre unità. Sono particolarmente efficaci se le truppe spawnate avanzano raggruppate (in modo da infliggere il danno a più truppe contemporaneamente).
Strutture difensive: le strutture più efficaci sono il Cannone, la Tesla e la Torre Bombardiera. Resta fuori la Torre Infernale che, a causa del suo danno basso nel primo secondo, non risulta essere efficace contro truppe con poca vita come i Goblin Lancieri, Scheletri e Spiriti di fuoco.

art giardiniere clash royale

Tattiche

Esistono vari tipi di tattiche a seconda di quali carte utilizza per primo l’avversario:
– La tattica più comune è quella di giocare di difesa. Può sembrare stupido, ma è meglio non prendere corone piuttosto che perderne alcune. I deck Spawn sono particolarmente forti se sottovalutati, quindi è sempre meglio utilizzare le precauzioni del caso (soprattutto ad 1 minuto dalla fine).
Attaccare velocemente al lato opposto è un’altra tattica che funziona particolarmente bene (ancor più bene se l’avversario ha piazzato la Capanna dei barbari, visto che non avrà elisir per difendersi). In questo caso il Domatore di Cinghiali (supportato da un’altra carta da 2/3 elisir) risulta essere la carta migliore per infliggere velocemente ingenti danni alla torre avversaria.
– Anche il cercar di distruggere gli edifici cercando di ottenere in tal modo un vantaggio di elisir è un’ottima tattica. Possono essere utilizzati in tal modo l’Arco-X, il Gigante Royale, la Principessa o truppe da mischia veloci come il Domatore di Cinghiali.

Rispondi