Clash Royale commentary – Bilanciamento carte

0
1123
Clash-Royale-Nuovo-bilanciamento-Mastico-lavico

La Supercell ha da poco annunciato il nuovo bilanciamento per le carte di Clash Royale, dove verranno ritoccate alcune carte molto usate.
Andiamo a vedere e a commentare tutte le novità!

N.B.: Le modifiche di bilanciamento saranno implementate il 21-06

 

  • Domatore di cinghiali: Danno ridotto del 6%.
    Domatore: unità fastidiosa e troppo pericolosa per il costo di soli 4 elisir. Un cannone di pari livello non sarebbe in grado di fermarlo completamente. Dopo aver nerfato il congelamento nelle scorse patch, la potenza del domatore non è stata frenata a causa delle sue molteplici combo. Questa modifica dovrebbe dare un po’ di aria all’avversario e concedergli la possibilità di contrastare questa unità ormai presente nella stragrande maggioranza dei mazzi presenti in gioco.
  • Principe: Danni aumentati dell’8%.
    Il Principe è un’unità devastate a livelli medio-bassi, ma, come ci fa notare la Supercell, più  si avanza nelle arene, più questa diventa inutilizzata. La potenza della carta sta nella sua devastante carica, ma, acquisendo esperienza ed abilità, qualsiasi giocatore è in grado di bloccarlo ed abbatterlo: addirittura utilizzando i Goblin o gli Scheletri. Per giustificare il costo elevato (5 mana), questo buff sicuramente piazzerà il principe come ottima alternativa al domatore.
  • P.E.K.K.A: Danni aumentati dell’8%. 
    Il P.E.K.K.A. è stata a lungo una carta molto quotata dai giocatori in arene d’alto livello. Le cose sembrano cambiate, forse perché risulta sempre più facile da buttare giù con truppe di basso costo (sgherri, scheletri, goblin…). Quindi questa scelta della Supercell sembra volta a ricompensare i giocatori in grado di non far distrarre il caro P.E.K.K.A.
  • Barile goblin: Tempo di generazione dei Goblin ridotto ad 1 secondo (da 1,2). 
    Si tratta di un bilanciamento piuttosto misero, ma che toglierà un certo vantaggio dell’avversario per decidere come contrattaccare. Sappiamo infatti che i Goblin sono in grado di produrre un intingente danno, se lasciati troppo tempo ad attaccare la torre. Sono in grado di abbatterla, se attorno a loro si riesce a creare un’adeguata mischia.
  • Arco-X: Tempo di schieramento ridotto a 4 secondi (da 5 secondi) e punti ferita aumentati del 18%.
    L’Arco-X è stata sempre una carta molto complicata da utilizzare ed in pochi riuscivano a farla fruttare al meglio. Questo prima del precedente bilanciamento apportato dalla Supercell e la sua drastica diminuzione del raggio d’azione. Il nuovo bilanciamento basterà per riportarla in voga? Noi pensiamo di sì, l’aumento della salute è significativa, anche se i secondi (pur ridotti) continuano a concedere troppo margine di tempo all’avversario per distrarlo.
  • Mortaio: Tempo di schieramento ridotto a 4 secondi (da 5 secondi). 
    L’intento della Supercell è lo stesso applicato all’Arco-X. In questo caso, però, crediamo che il buff non basterà. Il Mortaio resta una carta molto goffa, lenta, dai punti ferita piuttosto ridotti e con scarsa precisione. Tutto il contrario di un Arco-X, preciso, veloce e letale. Probabilmente continuerà a non essere una carta particolarmente utilizzata.
  • Fornace: Durata effetti aumentata a 50 secondi (da 40 secondi). 
    La Fornace è considerata una carta troppo debole per quello che dovrebbe offrire (in confronto alle sue controparti che durano 1 minuto). La Supercell sembra essersene resa conto e cerca un rimedio aumentando la sua durata.
    Raramente utilizzata negli spawn deck a causa dell’inutilità in un mazzo del genere, viene invece utilizzata per affiancare i tank che cercano di assaltare la torre nemica (Gigante, P.E.K.K.A..). Non crediamo che questo buff sia sufficiente, ma il fatto che l’abbiano ritoccata vuol dire che la Supercell voglia fare qualcosa per renderla giocabile.
  • Guardie: Nessun contraccolpo al momento della perdita dello scudo.
    Sicuramente questo permetterà loro d’essere utilizzati anche per provocare del danno e non solo per difesa. L’eliminazione del tempo perso per il contraccolpo, infatti, li aiuterà ad assestare qualche colpo in più.
  • Strega: Danni aumentati del 17%.
    La Strega è una delle carte epiche più utilizzate in arene di basso livello, ma salendo nella classifica la sua efficienza diminuisce. Il suo danno infatti è sempre stato troppo esiguo ed i suoi punti ferita troppo bassi, per poter compensare al costo di elisir richiesto. Questo dovrebbe risolleverla, staremo a vedere.
  • Mastino lavico: Danni aumentati del 28%.
    Questo è sicuramente uno dei buff più importanti di questo bilanciamento. Il Mastico lavico è la prima leggendaria trovabile e sono in molti ad averla. Sono in pochi però ad utilizzarla. Infatti il suo costo elevato ed il danno esiguo l’hanno resa una truppa utile solo per tankare. Si preferisce a questa, però, un Gigante, con un costo inferiore ed un danno maggiore.
    Del Mastico lavico sono temuti solamente i suoi cuccioli, però facilmente abbattibili.
    Sicuramente la leggendaria più screditata, riuscirà in questo modo a creare qualche problema all’avversario?
  • Scheletri: 3 scheletri generati (da 4)
    Carta sottovalutata da alcuni, ma non dalla Supercell, che ritiene il numero delle truppe troppo alto per un costo in elisir minimo. Gli Scheletri erano tremendamente utili contro truppe come il Principe, Gigante, P.E.K.K.A. e Mini P.E.K.K.A. sia come distrazione che per il loro attacco moderato e moltiplicato per 4.
    Saranno ancora così utilizzati?
  • Cannone: Punti ferita ridotti dell’8%.
    Era sicuramente una delle carte da difesa più utilizzate, sia per il basso costo che per l’alto danno. Già con il precedente bilanciamento il Cannone è stato nerfato, abbassandone la durata. Evidentemente questo non è bastato a scoraggiare i giocatori. Una tecnica molto in voga è rimasta quella d’utilizzarlo come distrazione per il Gigante, Domatore di cinghiali, Golem e Mongolfiera, quindi, probabilmente, questo ulteriore bilanciamento non cambierà molto le cose.
  • Tesla: Punti ferita aumentati dell’8%.
    La Supercell spera che, con questo buff, la Tesla venga utilizzata più spesso in sostituzione del cannone. La reputa infatti una valida difesa che non merita d’essere scartata così spesso.

Cosa ne pensate di questo bilanciamento? Ha colpito qualche carta per voi particolarmente importante?
Fatecelo sapere con un commento e ricordatevi di seguirvi sui social!

 

Pekka-Clash-of-Clans-Butterfly

Rispondi