pokemon trading card game

Dato il crescente interesse sul mondo dei Pokemon di questi ultimi giorni, parliamo di Pokemon Trading Card Game Online. Uscito il 24 marzo 2011, per le piattaforme: Android, iOS, Microsoft Windows, Mac OS, è subito diventato il punto di incontro per tutti gli appassionati di card game e Pokemon.

Il Gioco: Collezionali tutti!

Prima di addentrarci nei dettagli di Pokemon Trading Card Game, vi farà piacere sapere che il gioco è completamente gratuito. Potrete portare avanti il vostro account senza spendere un soldo e riuscire, ovviamente con tanta dedizione e tempo, anche a diventare parecchio competitivi senza ricorrere allo shop. Oppure…potete anche decidere di facilitarvi le cose e inserire i codici che trovate nei deck reali, per ottenerli anche virtualmente.

pokemon trading card game

Gameplay: Carte e pokemon

Il gameplay di Pokemon Trading Card Game si può descrivere in poche parole : il solito gioco di carte collezionabili. L’obiettivo è sconfiggere l’avversario mandando KO i suoi Pokémon, così otterremo i “soliti” premi. Esistono diversi format di gioco: Standard, Legacy, Theme ed Extended. Ognuno di questi possiede delle limitazioni per la creazione del proprio deck (il mazzo di carte appunto). Il gioco offre la possibilità di partecipare ai tornei suddivisi chiaramente per format, potremo così di vincere succulenti premi in game, come bustine o forzieri che contengono gettoni o carte.

pokemon trading card game

Gettoni e Ticket: La base del tutto

Pokemon Trading Card Game incentra il proprio gameplay sulla raccolta di gettoni e ticket. I gettoni rappresentano le monete con cui potere comprare bustine e deck dallo Shop. I Ticket, invece, permettono al giocatore di accedere ai tornei per poter vincere i premi sopra citati. I Ticket si possono trovare vincendo i match con altri giocatori, ma possono anche essere comprati con micro transazioni.

pokemon trading card game

Modalità : Compra e sbusta!

La nota dolente dello Shop, ahimè, consiste nel fatto che le carte trovate all’interno delle bustine che sono ottenute con i gettoni del gioco, e non tramite l’inserimento dei codici delle bustine reali, non possono essere scambiate nella sezione Trade di Pokemon Trading Card Game. L’intento è ovviamente quello di introdurre un “vantaggio” che facilitasse la vita a tutti quelli che sono disposti a spendere soldi all’interno del gioco. E’ una pecca, che rende la costruzione dei deck più complessa e difficile.

Le modalità di lotta sono essenzialmente svariate: Sfida, Torneo, Training, Partita rapida. Quelle in cui passerete più tempo saranno chiaramente la modalità Sfida e Torneo (di cui abbiamo già parlato), interessante la modalità Sfida che si presenta parecchio innovativa e divertente : In pratica, avrete a disposizione un certo numero di giorni per vincere quante più partite possibili e vincere premi via via sempre più importanti e rari.

Ogni giorno vi saranno inviate delle quest giornaliere da completare e, al termine di esse, sarete ricompensati con dei premi. Inoltre, le quest vi daranno la possibilità di far aumentare di livello il vostro account. Il livello non svolge un ruolo troppo importante, quindi non è qualcosa a cui fare molta attenzione.

REVIEW OVERVIEW
GAMEPLAY
6.5
AMBIENTAZIONE
7
LONGEVITÀ
9
GRAFICA
8
AUDIO
6
SHARE
Previous articleFinal Fantasy XV avrà il season pass
Next articlePokémon GO: Non funzionerà più in bicicletta
Player attivo, classe '91, sin da quando è riuscito a capire come coordinare le proprie mani: una sulla keyboard e una sul mouse. Gioca da un'intera vita, sprecata a detta di molti , a qualsiasi videogames presente sul mercato. Da qualche tempo si interessa del fenomeno degli "Indie" (giochi indipendenti), perchè in essi ha visto un possibile ritorno agli anni d'oro dei videogames.

Rispondi