Dopo 20 anni di domino (o quasi) nel mondo del picchiaduro, il 2016 sarà l’anno in cui la leggendaria serie Tekken sviluppata dalla Bandai Namco Entertainment vedrà a malincuore la sua fine…

Il gioco sarà il primo della serie ad utilizzare il motore grafico Unreal Engine (motore grafico sviluppato dalla Epic Games principalmente per spara-tutto in prima persona, ma poi riadattato anche per MMORPG e altri generi) e verrà rilasciato per PlayStation 4, inoltre è progettato per essere giocato con l’ormai prossimo sistema Sony PlayStation VR.

Come in ogni nuovo capitolo della serie, anche in questa verranno aggiunti nuovi personaggi,  verrà introddotto il Rage Arts,  un sistema che corrisponderebbe alle “Super mosse” viste nelle serie Street Fighter e le Power Crush, che permetteranno al nostro personaggio di proseguire una combo anche se l’attacco avversario avrebbe dovuto fermarla…

La trama sarà molto più oscura rispetto ai precedenti titoli e fornirà finalmente le tanto attese risposte sulla nascita della faide tra Heihachi Mishima, suo figlio Kazuya  Mishima e suo nipote Jin Kazama, compresi i misteri sul gene del diavolo. Per spiegarci tutto ciò gli autori faranno finalmente entrare in gioco Kazumi Mishima, moglie di Heihachi .

Il titolo si preannuncia molto interessante e non può mancare assolutamente ai Fan della serie, quindi mentre aspettiamo che venga rilasciato vi lasciamo con il suo (bellissimo) trailer:

 

SHARE
Previous articleSkyforge: Anarchy sale.
Next articleGuida introduttiva al Gladiator
La mia prima esperienza come vidiogiocatore iniziò con la mitica PlayStation 1 con il gioco Digimon World, per poi proseguire nel tempo finché non sarò sotto 1 metro di terra... Sono un appassionato di giochi picchiaduro e RPG per console, mentre nerdo pesantemente sui MMORPG con il PC :D

Rispondi